Welcome

Inizio difficile per la Fiorentina in Campionato: confermata la fiducia per il tecnico Montella

Non è stato un inizio di campionato brillante della Fiorentina calcio che ha dovuto fare i conti con alcuni risultati un po’ deludenti. Eppure, nonostante questo però, il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso si dice molto fiducioso nelle capacità del tecnico viola. La squadra allenata infatti, da Vincenzo Montella ha avuto anche una sonora sconfitta la scorsa settimana a Genova. 

Le partite disputate non sono andate bene, in primis quella con il Napoli che ha visto la sconfitta all’ultimo sangue della formazione viola e lo stesso discorso per il risultato con la Juventus che quantomeno però ha dato la possibilità di portare a casa un punto, l’unico conquistato finora in classifica. La Fiorentina perciò sembra ancora avere tutte le carte in regola per riuscire nell’obiettivo di fare un campionato che possa portare sui palcoscenici europei, nazionali e internazionali del calcio.

Gli obiettivi della società viola e il prezioso rapporto con il tecnico Montella

La Fiorentina sembra essere destinato ad ottenere dei buoni successi nel corso dell’anno. Infatti, non è un caso che è proprio il presidente a voler ricompattare eventualmente alcune voci circa chi aveva parlato di malumore nei confronti del tecnico Vincenzo Montella. Rocco Commisso in una sua intervista a Lady radio fa sapere che la società non è affatto preoccupata dai due risultati deludenti delle scorse giornate, quanto piuttosto si dicono pronti a guardare al futuro. Nonostante i risultati, sia le partite contro il Napoli che quelle contro il Genoa sono state all’insegna dell’adrenalina per i giocatori della Fiorentina.

 E’ proprio questo infatti ad essere motivo di orgoglio per il presidente per tutta la società viola. Del resto, anche la storia di Vincenzo Montella all’interno della società spiega come quanto deve essere particolarmente amato dai tecnici, dei dirigenti e anche molto benvoluto dalla tifoseria. Del resto si tratta di un allenatore pluridecorato, che si è fatto il suo spazio all’interno di questo complesso mondo ed in più, è riuscito anche a farsi amare dal pubblico calcistico di tutta Italia e non solo. Il suo futuro è ancora dipinto di viola. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *