Welcome

Serie B, l’incontro Spezia-Chievo inaugurerà l’11° turno. Cresce l’attesa per il big match Benevento-Empoli

In questa stagione calcistica, il campionato di Serie B sta assumendo sempre più una sua fisionomia, giornata dopo giornata, come si può notare anche dalle tante variazioni di quote sui principali bookmakers di scommesse

Per esempio, le squadre che ambiscono alle prime posizioni sono per lo più già nella parte alta: Crotone, Benevento, Empoli, Chievo… Inoltre, sono già abbastanza chiare le differenze di valore tra le diverse compagini, e già si può provare a indovinare quali saranno alcuni dei club che dovranno lottare per non retrocedere, sebbene la stagione sia ancora molto lunga.

Vediamo di seguito quali gare si giocheranno nel prossimo turno cadetto.

La prossima giornata della cadetteria

In vista del prossimo turno di Serie B, ovvero l’11ª giornata, gli incontri previsti sono i seguenti:

  • Ascoli-Venezia: prevista per sabato 2 novembre alle 15. L’Ascoli cercherà di fare il possibile per continuare a mantenere la buona posizione in cui è attualmente collocato, ma il Venezia tenterà anch’esso di trarre il massimo dall’incontro, per non perdere terreno rispetto alle altre squadre della zona medio-bassa della classifica.
  • Benevento-Empoli: si terrà domenica 3 novembre alle 21, e rappresenta una delle gare più affascinanti della 11ª giornata cadetta. Due grandi squadre in cerca di gloria a confronto: si preannuncia una partita molto combattuta, nella quale è probabile che in tanti scommetteranno sull’una o sull’altra formazione, o sul pareggio, noi consigliamo di usare Betn1 Scommesse.
  • Cittadella-Frosinone: si giocherà alle 15 di domenica 3 novembre, e vedrà di fronte una squadra attualmente in zona playoff (quella veneta) contro una che clamorosamente è in zona playout (quella ciociara).
  • Cosenza-Cremonese: si disputerà lunedì 4 novembre alle 21. Il Cosenza vuole uscire dalla zona retrocessione in cui si ritrova, e farà il possibile per vincere, sfruttando anche il fattore campo a favore. La Cremonese invece è attualmente in una posizione di medio-bassa classifica, e ovviamente cercherà anch’essa di ottenere i tre punti.
  • Crotone-Perugia: alle 15 di sabato 2 novembre, giocheranno due squadre che, tramite la promozione diretta o attraverso i playoff sognano la massima serie: anche questa partita sarà molto interessante da seguire, sia perché in campo si ritroveranno due squadre particolarmente forti, ma anche perché l’esito del confronto non è per niente scontato.
  • Livorno-Juve Stabia: si terrà alle ore 15 del 2 novembre, e considerando l’attuale classifica di entrambe le compagini, appare come uno scontro diretto per la salvezza, sebbene il campionato sia ancora lunghissimo e le posizioni potrebbero cambiare drasticamente per molte squadre nel corso del prosieguo della stagione.
  • Pescara-Pisa: prevista per sabato pomeriggio, ore 15, è la sfida tra due compagini attualmente a metà classifica, che curiosamente hanno gli stessi punti.
  • Pordenone-Trapani: si terrà domenica alle ore 15. Il Pordenone si trova nella prima parte della classifica, mentre il Trapani è ultimo, e finora ha vinto soltanto una volta. Sarà interessante vedere come andrà a finire, e se i siculi ce la faranno ad ottenere qualcosa di utile dal match, o se i padroni di casa avranno la meglio come in molti credono.
  • Salernitana-Entella: si giocherà sabato alle 18, e si preannuncia una sfida difficile per entrambe le squadre, che attualmente hanno gli stessi punti in classifica. La Salernitana di Ventura avrà il fattore campo a suo favore, ma anche gli uomini contanti, a causa dei tanti giocatori infortunati.
  • Spezia-Chievo: sarà la partita che inaugurerà il turno di campionato, perché sarà giocata alle 21 di venerdì 1° novembre. Vedrà di fronte i padroni di casa liguri contro il Chievo, compagine che punta a ritornare al più presto in massima serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *